I posti più strani di Roma. Sicuro di conoscerli tutti?

di


Pubblicato


I posti più strani di Roma. Sicuro di conoscerli tutti?
I posti più strani di Roma. Sicuro di conoscerli tutti?

Se stai programmando un viaggio a Roma, o se nella capitale ci abiti ma vuoi scoprirne anche il “lato B”, quello baldanzoso eh, allora non ti resta che leggere questo post. Oggi vogliamo parlarti dei posti più strani di Roma.

Pronto a partire alla scoperta di una capitale inedita?

Ice Club e Tam Tam  Pub

Come dire dai ghiacciai alla giungla. No, non preoccuparti: non stiamo impazzendo. In questa prima parte dell’articolo vogliamo parlarti di due locali senza dubbio originali, uno fatto di ghiacco – l’Ice club –, l’altro che riproduce una giungla – il Tam Tam.

Partiamo subito da quest’ultimo. Situato in via Attilio Mori 9, il Tam Tam è ben descritto da Valentina, un’utente di TripAdvisor:

“L'ambientazione del pub è il suo punto di forza. Entrando si possono prendere le scale per scendere, oppure scivolare con uno scivolo e trovarsi fra le braccia di un orso. Divertente l'arredamento, una giungla molto curata e allegra. Un pub carino dove organizzano anche serate di karaoke”

Unico consiglio che vogliamo darvi: evitate questo pub se cercate un posticino tranquillo e chiamate prima di andare.

E che dire dell’Ice Club? Se non temete il freddo polare, e avete voglia di passare una serata diversa dal solito, allora questo locale fa al caso vostro. Lo trovate in via della Madonna dei Monti 18/19. La particolarità di questo club è, inutile dirlo, l’ambientazione: tutto è realizzato in ghiaccio e la temperatura si attesta attorno ai -5°. Giochi di luci e musica di sottofondo rendono l’atmosfera ancor più magica. Il nostro consiglio? Stavolta è quello di coprirvi strabene!

Il santuario dei gatti

Per gli amanti dei felini, questo è un luogo – come dire? – sacro. Si tratta di quello che viene chiamato “Il santuario dei gatti” di Torre Argentina. In questo rifugio, aperto tutti i giorni dalle 12 alle 18, trovano ospitalità più di 400 gatti.

Il museo delle anime del Purgatorio

Un luogo strano e inquietante già dal nome, vero? In una piccola chiesa neogotica, a Lungotevere Prati 12, è conservata una collezione sui… fantasmi. Ma procediamo con ordine.

Nel 1897 un sacerdote, tale Jouet, dopo l’incendio in una delle cappelle della chiesa notò impresso sul muro il volto di un’anima sofferente. Si convinse che si trassasse di un’anima di un defunto intrappolato nel limbo, desideroso di mettersi in contatto col mondo dei vivi. Da allora, padre Jouet iniziò a raccogliere testimonianze sulle anime del Purgatorio. Se vi affascina il mistero, questo è il posto più strano di Roma (assieme al Cimitero dei Frati Cappuccini).

I mostri di Palazzetto Zuccari

Avete paura dei fantasmi ma non dei mostri? Allora inforcate la macchina fotografica e preparatevi a riempire il vostro profilo Instagram di scatti… mostruosamente belli.

A Roma vi aspetta un edificio particolarissimo, Palazzetto Zuccari, che vi accoglierà con una facciata giusto un tantinello inquietante. Situato tra via Sistina e via Gregoriana questo palazzo, che prende il nome dal suo architetto ha come cornici di finestre e portone bocche spalancate di mostri.

Vedere per credere!

Per oggi la nostra gita tra i posti più strani di Roma è finita. Ma ricordati che la nostra voglia di accompagnarti dove vuoi, sui nostri pullman turistici “non finisce mica qui”. Contattaci per saperne di più!

Richiedi informazioni

Avete domande? Volete un preventivo? Scriveteci usando questo form e vi risponderemo nel più breve tempo possibile. Se volete essere chiamati, lasciate anche il vostro numero di telefono.

I tuoi dati